RAJOLA S.p.A.

  • facebook
  • instagram
Ti trovi in: Home » Gemme » Pietre » Acquamarina
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Acquamarina

L'acquamarina, come lo smeraldo, è una varietà colorata del minerale noto come berillo. Il suo bellissimo colore va dall'azzurro chiaro al verde, sarà più intenso quanto più ferro conterrà il minerale.

Nel Medio Evo si pensava che questa pietra avesse il potere di trasmettere prudenza e intuizione. Anticamente i marinai la utilizzavano come talismo.

E' possibile trovare cristalli di grandi dimensione. Pensate che in Brasile, nel 1910, fu trovato una pietra da 10 kg! Era verde all'esterno e azzurra dentro, tanto trasparente da potere guardare attraverso! Di questo cristallo, si tagliarono numerose gemme di ottima qualità, una delle quali è conservato al Museo di Storia Naturale a New York. L'unica pietra che assomiglia all'acquamarina, è il topazio ma attenzione se il prezzo dell'acquamarina è 100, il topazio vale circa 10.

CARATTERISTICHE TECNICHE

Durezza: 7,5-8 su 10


Maggiori giacimenti: Minas Gerais (Brasile)


Metodo di pulizia: acqua calda e sapone neutro


Curiosità: di solito subisce un trattamento termico che riduce i toni del verde e intensifica il colore azzurro. Tale trattamento è però stabile e non pregiudica in alcun modo la pietra.

Cristalloterapia: cura le infiammazioni e le affezioni intestinali e gastriche.

Pietra natale del mese di marzo.
Pietra del 19° anniversario di matrimonio.

Chiedi informazioni Stampa la pagina