RAJOLA S.p.A.

  • facebook
  • instagram
Ti trovi in: Home » Gemme » Pietre » Amestista
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Amestista

L'ametista è un quarzo anzi è la varietà dei quarzi più apprezzata. Il nome ametista deriva dal greco "améthystos" e significa "non ubriaco". Sarebbe stato attribuito alla pietra in base alla credenza che chi l'avesse portata addosso non avrebbe sofferto per consumo eccessivo di bevande alcoliche.

I suoi cristalli vanno dal viola intenso, profondo, al rosso violaceo e può contenere all'interno varie zonature di colore.

E' una pietra che deve essere trattata con attenzione, tenendola lontana dal calore eccessivo. Non stupitevi se trovate diverse zone di colore nella parte interiore della pietra. E' assolutamente normale: è una prova dell'autenticità della pietra.

La maggior parte delle ametiste che circolano in commercio è policroma, cioè hanno diverse zone di tonalità viola.

CARETTERISTICHE TECNICHE

Durezza: 7 su 10


Maggiori giacimenti: Brasile


Metodo di pulizia: acqua calda e sapone neutro


Curiosità: cura il mal di testa e l'insonnia, è utile per le alterazioni psichiche. Assorbe le energie negative e trasforma in vibrazioni positive. Rinforza il sistema immunologico.


Cristalloterapia: cura mal di testa ed insonnia, rafforza il sistema immunitario.

Pietra natale del mese di febbraio
Pietra del 6°anniversario di matrimonio

Chiedi informazioni Stampa la pagina